Poltrona Bergere
Poltrona Bergere
Poltrona Bergere
Poltrona Bergere

Bergere torinese

Torino XVIII secolo

Poltrona Bergere

Autore o Bottega:
Bergere torinese
Caratteristiche dell'opera :
Torino, 1780 circa. Legno di noce scolpito
Dimensioni :
Altezza 80 cm - Larghezza 72 cm - Profondità 60 cm
Provenienza :
Collezione privata, Italia
Bibliografia :

La Bergere è in noce, finemente intagliato e scolpito. Modello raro per le sue dimensioni è nato come poltrona da riposo o da lettura, usata nell’aristocrazia europea come luogo di riflessione dal capo famiglia. La bergere in questione è un esempio di manifattura torinese. Elegante nella sua forma e nella seduta profonda è finemente scolpita con stilemi tipici dell’arte Torinese. La gamba conica e ‘sgusciata’ termina nella parte superiore con un rosone ripetuto nel fianco. La parte superiore continua l’elegante stilema e decoro tipico dei mobili piemontesi, ereditato dall’ebanisteria francese e rivisitato secondo il nostro gusto. Lo stato di conservazione è ottimo. Le parti sono tutte originali e in patina.

Mobili

Mobili

Tavolo da centro

Edoardo Smeriglio

Psiche

Gabriele Capello detto il Moncalvo

Fioriera con bronzi

Ebanisteria parigina

Poltrona

Ebanisteria genovese

Sgabello dorato e laccato

Francesco Bolgiè

Parafuoco

Giuseppe Maria Bonzanigo