Poltrona in cuoio
Poltrona in cuoio
Poltrona in cuoio
Poltrona in cuoio

Ebanisteria piemontese

Piemonte XV - XVII secolo

Poltrona in cuoio

Autore o Bottega:
Ebanisteria piemontese
Caratteristiche dell'opera :
Torino, 1560-80 circa. Legno di noce intagliato rivestito con cuoio d’epoca. Stemma reale della famiglia dei Savoia
Dimensioni :
Altezza 110 cm - Larghezza 60 cm - Profondità 50 cm
Provenienza :
Famiglia dei Roero, castello di Guarene; collezione privata, Torino, Italia
Bibliografia :
Roberto Antonetto, Minusieri ed ebanisti del piemonte, Torino 1985, pag. 208 - Foto n. 288
Questa bellissima poltrona in noce riprende perfettamente lo stile dell’arte piemontese. Finemente scolpita, si presenta ai nostri occhi come imponente e maestosa, pur conservando una certa leggerezza nell’insieme. Nella traversa in basso reca il ‘Nodo di Savoia’, che contraddistingue i mobili che erano stati eseguiti per la casa reale; questo particolare dimostra l’alta qualità della poltrona e la provenienza. Il rivestimento in cuoio, coevo, reca lo stemma con le tre ruote dei Roero di Guarene, famiglia che dimorava nel castello di Guarene ed era imparentata con i Savoia. La poltrona è poi pubblicata nel libro di Roberto Antonetto, Minusieri ed ebanisti del piemonte, pag. 208 - Foto n. 288; lo stesso modello, anch’esso con cuoio è presente al castello di Guarene. Questo ci permette di avvalorare la tesi che la poltrona sia stata in collezione proprio presso il castello di Guarene, che nel secolo scorso, ha venduto diversi pezzi.

Mobili

Mobili

Tavolo da centro

Edoardo Smeriglio

Psiche

Gabriele Capello detto il Moncalvo

Fioriera con bronzi

Ebanisteria parigina

Poltrona

Ebanisteria genovese

Sgabello dorato e laccato

Francesco Bolgiè

Parafuoco

Giuseppe Maria Bonzanigo